CONTATTI

Fondo pensione Quadri e Capi Fiat
Via Plava 86 - 10135 Torino
Tel. 011 0058172
Fax. 011 3797288
Mail: fpq@fcagroup.com
I nostri operatori rispondono telefonicamente dal lunedi al venerdi dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 16.30

IMPORTANTE
Dal 1 settembre 2016 il ricevimento degli Iscritti presso gli uffici amministrativi di Via Plava sarà possibile solo il MARTEDI' e il GIOVEDI' dalle ore 10 alle ore 12 solo previo appuntamento, telefonico o via mail alle coordinate sopra evidenziate.
Sarà invece possibile il ricevimento senza appuntamento per il solo VENERDI' sempre dalle 10 alle 12.

i più richiesti

link utili

Andamento Comparti

Chi Siamo

Il Fondo Pensione Quadri e Capi FIAT

Il FONDO PENSIONE QUADRI E CAPI FIAT è un Fondo pensione negoziale complementare per i lavoratori appartenenti alla categoria di impiegato o quadro in possesso della qualifica di Professional, i quali hanno in corso un rapporto di lavoro subordinato con una società dei gruppi FCA e CNH Industrial o con altra società socia del Fondo.

Il Fondo opera in regime di contribuzione definita ed è finalizzato all'erogazione di trattamenti pensionistici complementari del sistema previdenziale obbligatorio, calcolati in base al principio della capitalizzazione.

E' iscritto all'albo tenuto dalla Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione (COVIP) con il n. 3 ed è stato istituito in base all'accordo sindacale del 1° dicembre 1997 stipulato tra Fiat S.p.A. e l'Associazione Quadri e Capi Fiat. Detto accordo è stato modificato ed integrato da successive intese, che hanno regolamentato le evoluzioni relative alla legislazione e alle Parti istitutive.


Gli Organi sociali e il Team operativo

Gli Organi sociali del Fondo sono disciplinati dallo Statuto, che ne regola composizione, competenze e modalità di funzionamento.

  • Assemblea dei Delegati

      E' l'Organo di governo del Fondo ed è costituita in forma paritetica dai Delegati eletti dai rappresentanti dei lavoratori e nominati dalle imprese aderenti al Fondo . Gli attuali componenti dell'Assemblea dei Delegati resteranno in carica fino all'approvazione del bilancio 2018, alla scadenza del triennio del loro mandato.

      - In rappresentanza dei lavoratori
      Albertazzi Massimo
      Amante Fabrizio
      Anzivino Rosanna
      Baglione Silvana
      Bosonetto Pierluigi
      Calabrese Francesco
      Casamassima Paola
      Cullura' Roberto
      Damiano Umberto
      Massucco Marco
      Monticone Roberto
      Poggi Pierluigi
      Prossen Barbara
      Ravazza Bruno
      Reolfi Luigi
      Roselli Marco
      Rotoloni Gennaro
      Schettino Gennaro
      Schiariti Maurizio
      Zanelli Mario

      - In rappresentanza delle imprese
      Berlini Fabrizio
      Bernardon Marco
      Bignante Sara
      Bonadio Rossana
      Borrione Andrea
      Brega Mauro
      Brovia Gualtiero
      Cumani Elena
      De Luca Gregorio
      Fassola Paolo
      Favale Enrico
      Ferrarotti Alberto
      Maestri Stefania
      Parola Riccardo
      Privitera Orazio
      Rossetti Danilo
      Sirotto Claudio
      Valentini Alfredo
      Ventura Ampelio
      Zecchini Enrico

  • Consiglio di amministrazione

      E' l'Organo di gestione del Fondo: i suoi componenti sono eletti in forma paritetica dall'Assemblea dei Delegati e restano in carica fino alla scadenza del triennio di mandato di quest'ultima. I Consiglieri di amministrazione eleggono al loro interno il Presidente ed il Vice Presidente, scegliendoli rispettivamente e a mandati alternati tra i componenti dei lavoratori e delle imprese. I membri del Consiglio di amministrazione devono essere in possesso dei requisiti di onorabilità e professionalità previsti dalla legge.

      - In rappresentanza dei lavoratori
      Iaccheo Giuseppe
      Mancuso Ernesto
      Pensi Manlio (Vice Presidente)
      Puglisi Roberto
      Rollino Silvia
      Serra Giovanni

      - In rappresentanza delle imprese
      Bruni Mario
      Momo Paola
      Perotti Marco (Presidente)
      Queirolo Matteo
      Savazzi Andrea
      Zileri Ferrante

  • Collegio dei sindaci

      E' l'Organo di vigilanza del Fondo: i suoi componenti sono eletti in forma paritetica dall'Assemblea dei Delegati e restano in carica fino alla scadenza del triennio di mandato di quest'ultima; i Sindaci devono essere in possesso dei requisiti di onorabilità e professionalità previsti dalla legge.

      - In rappresentanza dei lavoratori
      Consoli Luca (Presidente)
      Armandi Gianluca
      Zanella Sara (supplente)

      - In rappresentanza delle imprese
      Nigra Elena
      Tamagnini Carlo
      Siddi Leonardo (supplente)

  • Controllo interno e Organismo di vigilanza

      Sono Organi che rispondono direttamente al Consiglio di amministrazione e controllano i processi e le procedure operative del Fondo in ottica di monitoraggio dei rischi e prevenzione di comportamenti non in linea con le previsioni di legge.

      Controllo interno
      - ElleGi Consulenza SpA

      Organismo di vigilanza
      - Tamagnini Carlo

  • Direttore

      Assicura che le attività gestionali siano svolte nell'esclusivo interesse degli aderenti, nel rispetto della normativa vigente nonché delle disposizioni statutarie. Agisce in maniera autonoma e riferisce al Consiglio di Amministrazione. E' nominato dal Consiglio di Amministrazione e dev'essere in possesso dei requisiti di onorabilità e professionalità previsti dalla legge.
      - Sasso Stefano

Il Team Le persone che garantiscono il funzionamento operativo del Fondo sono impegnate su due versanti:
1. Finanza - la Funzione Finanza opera in stretta connessione con il Direttore del Fondo e riferisce al Consiglio di amministrazione, fornendo il supporto necessario sulle politiche di gestione finanziaria e di investimento. Nella sua attività si avvale della collaborazione di un Advisor finanziario e controlla l'operato dei Gestori finanziari scelti dal Fondo.
2. Amministrazione – comprende le attività di front-office e supporto nei confronti degli Organi sociali, delle imprese e dei Soci del Fondo ed assicura tutte le pratiche necessarie relative alla contribuzione, agli anticipi ed alle liquidazioni, nonché la gestione e l'aggiornamento dell'anagrafica del Fondo. Nel gestire tali attività l'amministrazione del Fondo opera a stretto contatto con il Service amministrativo e con la Banca depositaria e garantisce la corretta predisposizione della contabilità e del bilancio annuale.

Area riservata

Per accedere alle posizioni individuali degli iscritti al Fondo è necessario inserire i dati di identificazione

password smarrita? clicca qui

Simulatore posizione individuale

Calcola riscatto e rendita